SMOOTH OPERATOR

design by Giuseppe Vigano'

author

img

La cura dei dettagli è un principio fondamentale.
GIUSEPPE VIGANÒ

img

È difficile non pensare a un divano con un nome così iconico che evoca il titolo di una canzone, un modo di vivere o qualcuno che potresti persino conoscere. È sempre stata nostra intenzione creare un divano che fosse inaspettato, che seducesse, e con Smooth Operator pensiamo di aver raggiunto proprio quest'obiettivo. Non abbiamo giocato con il design, lo abbiamo usato per definire un modo di vivere. Nel regno delle tendenze contemporanee e della dinamicità abbiamo creato qualcosa che unisce bellezza e artigianalità, creando un sistema in cui i cuscini accompagnano i movimenti del corpo grazie a meccanismi studiati. Il nostro Smooth Operator va oltre la metafora di Sade "si muove nello spazio con il minimo spreco e la massima gioia".
imgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimgimg
STRUTTURA: metallo.
IMBOTTITURA FUSTO SEDUTA: poliuretano espanso a quote differenziate (D35EM+OS40M+D50 mind foam) rivestito con accoppiato 6mm e Tomana 230gr.
IMBOTTITURA FUSTO BRACCIOLI E SCHIENALI: poliuretano espanso a quote differenziate (HT45 + 40P + D35EM + D18CDSS) rivestito con cotone 100% antipiuma bianco riempito con piuma naturale 100%.
ALTEZZA SEDUTA: 42 cm - 45 cm con piedi h. 19,5 cm.
ALTEZZA BRACCIOLO: 68 cm (minima) - 85 cm (massima).
PIEDI: metallo, finiture: black nickel o titanio oppure verniciato marrone micaceo o oxy grey, h.16,5 cm.
Su richiesta al momento dell'ordine è possibile avere piedi più alti di 3 cm. previo inserimento di distanziali che potrebbero essere visibili, con supplemento.
ATTENZIONE: specificare il tessuto o la pelle delle fasce degli schienali.
ISTRUZIONI DI LAVAGGIO: se per le fasce viene usata la Pelle B 3155-3156-3157-3158 il rivestimento non è lavabile né in acqua né a secco. Per le altre pelli del campionario Arketipo è possibile effettuare il lavaggio a secco presso lavanderie specializzate. Se vengono abbinati due tessuti con manutenzione diversa vanno seguite le norme più restrittive.

download

PDF