ORACLE

design by Gino Carollo

author

img

Non solo prodotti, ma un nuovo stile di vita.
GINO CAROLLO

img

Trovare l'equilibrio è diventato un'arte complessa, sia nella vita che nelle manifestazioni più materiali della nostra quotidianità; Oracle è stato descritto come "un'illusione", una "struttura che si adegua alla legge della fisica degli interni" e persino "un punto centrale". L'obiettivo di Oracle è quello di trovare l'equilibrio nella sua forma strutturale.
La base è un prodotto complesso: tre cerchi metallici che si incontrano in punti diversi dimostrando che l'eleganza può essere arte e che il lusso può oltrepassare i confini, disponibile in marrone micaceo, ottone, titanio ed oxy grey. Il piano può essere di forma circolare oppure ovale ed è disponibile in rovere moka o in sucupira e marmo Emperador o Niveo White con il vassoio rotante Lazy Susan, che si integra perfettamente nel tavolo. L'unico modo in cui il design originale di Oracle poteva essere migliorato per esaltarne leggerezza, equilibrio ed armonia era quello di evidenziare ciò che lo rende unico: la struttura della base. Quest'ultima è diventata visibile per mezzo di un elemento invisibile: il vetro.
Oracle non si è liberato di ciò che lo rendeva unico, al contrario lo ha reso più visibile.
Oracle ci dimostra che le stanze possono trovare un equilibrio, basta sapere come trovarlo.
imgimgimgimgimg
BASE: metallo, finiture: ottone o titanio oppure verniciato marrone micaceo o oxy grey.
PIANO: MDF impiallacciato rovere moka o sucupira oppure marmo Emperador o marmo "Niveo white" con vassoio girevole "Lazy Susan" oppure vetro con spessore 12 mm.
ATTENZIONE: il marmo, per sua natura, presenta porosità e fessurazioni più o meno evidenti, che, durante le fasi di lavorazione, vengono riempite con resine specifiche o inserti dello stesso materiale. In seguito alla fase di lucidatura la superficie può presentare lievi irregolarità e/o micro-fori naturali, che non pregiudicano la solidità del prodotto finito.
Per la corretta manutenzione delle superfici in marmo, si consiglia di pulirle con detergenti neutri, evitando sgrassatori o prodotti corrosivi. L'acido può rovinare la superficie lucida del marmo. Si consiglia, quindi, di evitare il contatto con liquidi e alimenti acidi e di rimuovere immediatamente eventuali sostanze acide venute accidentalmente a contatto con la superficie.

download

PDF